domenica 15 marzo 2009

Dentro Westvleteren

Filip Geerts mi ha segnalato questo interessantissimo documentario , pubblicato da lui su youtube, dove due giornalisti (Jean Blaute e Ray Coke) visitano l'Abbazia di St. Sixtus a Westvleteren per un documentario da trasmettere su un canela televisivo fiammingo. Visto che è un evento eccezionale , di seguito i video.

Part 1


Part 2

4 commenti:

Luca ha detto...

Davvero interessante vedere "dentro le mura" di un luogo tanto famoso ( e tanto riservato ) del mondo birraio.
Se non sbaglio, oltre ad essere reperibile solo preso l'abbazia, la Westvleteren può essere acquistata anche in quantità regolamentate ( tipo una confezione per automobile ).
Purtroppo non ho ancora avuto modo di assaggiarla... per vedere se l'appellativo di "birra migliore al mondo" è solo una moda o un modo di dire..

Birrerya.com ha detto...

In effetti è stato creato un mito con le birre di Westvleteren. Senza dubbio sono ottime ed hanno un loro fascino..bevo ST Bernardus ABT o una Rochefort ma le Westvleteren rimangono "loro". 6 anni fà ricordo il mio primo carico per Birrerya.com..riuscii ad avere 15 casse..il passato ottobre mi accontentai di 1 bicchiere e 3 birre..

Luca ha detto...

Hai dovuto fare appello alla "benevolenza" dei monaci per avere un bottino così ricco ? :D

E poi come mai questo calo ? Nessuno le compra ? Mi sembra un peccato !

(PS: il tuo blog non mi lascia commentare con i miei dati, quindi compare un link ad un account blogge che non ho :) )

Birrerya.com ha detto...

Al tempo davano 5 casse a macchina. Io passai dal magazzino 3 volte in 2 giorni e fortunatamente c'era sempre un magazziniere diverso.. A Westvleteren non c'è stato un calo di produzione è che la richista è centuplicata ed i fraticelli trappisti non gli interessa di aumentare la produzione, vista la loro finalità è produrre birra "solo" per il proprio sostentamento..