mercoledì 28 maggio 2008

Corsendonk



Vicino a Turnhout, nel Limburgo, nel 1398 fu iniziata la costruzione del Priorato di Corsendonk grazie alla donazione dei terreni da parte di Maria van Gelder, giovane figlia del Duca di Brabante Jan III, all’ordine monastico degli Agostiniani.

Già nel 1453 dentro l’Abbazia era prodotta birra. Alcune antiche stampe testimoniano la presenza di un edificio apposito per il brassaggio, con un apposito mulino per il malto d’orzo e un pozzo da dove veniva attinta l’acqua per la produzione.

Come molte altre abbazie in Europa nel 1784 il Priorato di Corsendonk fu fatto chiudere dall’Imperatore Giuseppe II e riuscì a rimanere integro durante la Rivoluzione Francese solo perché fu acquistato dalla città di Anversa.

Ristrutturato nel 1975 attualmente è usato come Centro Convegni.

Nel 1906 Antonius Keersmaekers adottò il nome di Cors per la sua fabbrica laica di birra, producendo però secondo la tradizione dell’abbazia. Nel 1982 Jef, pronipote di Antonius riceve l’autorizzazione di utilizzare il nome “Corsendonk” per le sue birre e per la sua birreria ma decide di interrompere la produzione per diventare una BeerFirma. Inizialmente la Corsendonk Pater era prodotta dalla Van Steenberge, mentre la Agnus Dei dalla Du Bocq. Negli ultimi anni la produzione è passata interamente alla Du Bocq che produce per la famiglia Keersmaekers la Corsendonk Christmas Ale e, dal 2006, la Blonde e la Brune prevalentemente per il mercato americano.


Brouwerij Corsendonk NV

(Beer Firma c/o Brasserie du Bocq, Purnode)
Slachthuisstraat 27
2300 TURNHOUT
Tel. 014-45 33 11
Fax 014-45 33 88
http://www.corsendonk.com/

1 commento:

bootboi ha detto...

I love drinking. Ole to you sir

http://angerparade.blogspot.com/